Blog Considerazioni Gite

Tutti allo stabulario

Non sono mai stata una persona emotiva. Anzi.
Non parlerei di insensibilità ma quasi.

Perciò quando mi sono trovata a piangere per degli animali ammazzati o degli alberi secolari tagliati sono rimasta un po’ sorpresa. Un po’ tipo “ma io non sono così”.

E dopo ormai tanto tempo mi sono resa conto che sì, sono diventata emotiva. O più che altro empatica. Sto male per le sofferenze altrui, soprattutto di chi voce non ha e  non ha alternative alla vita di merda che conduce.

Così pensando alla giornata di sabato mi viene un po’ da piangere, mi viene molto da piangere. Perché tante vite di merda sono state cambiate.

Due ore in treno Torino-Milano.
Mezzora di corteo sotto la pioggia dalla stazione centrale allo stabulario di farmacia dell’università di Milano.
Cinque persone ficcate dentro lo stabulario.
Sei ore sotto la pioggia, fermi, in piedi, urlando, per dire che la vivisezione fa schifo e per chiedere la liberazione immediata di tutti gli animali.
Cento gli animali liberati.

 

Si potrebbe discutere per ore, ma ora i ragazzi e gli animali hanno bisogno di aiuto.
Si possono adottare i topolini liberati scrivendo a adozionicontrogreenhill@gmail.com oppure chiamando il 339-2144345

Per chi invece vuole supportare monetariamente ricaricare la postepay numero 4023 6006 1715 8052 intestata a D’angelo Sara Livia Vittoria

Per info la pagina facebook Contro Green Hill.

Qui le foto veramente toccanti.

 

Related Posts

4 Comments

  • Reply
    Fine
    25 aprile 2013 at 18:08

    Sono fiera di te.

    • Reply
      Cristina
      26 aprile 2013 at 19:48

      😀

  • Reply
    Ale
    4 maggio 2013 at 19:12

    ♥♥♥

    • Reply
      Cristina
      5 maggio 2013 at 23:12

      😉

    Leave a Reply