Cucina Dolci

Muffin agli avanzi del sapone

Parenti calabresi a Torino.
E ho fatto il riassunto del Natale.

Mi hanno portato olio, olive, arance, limoni, verdure. Tutto quello che avevano. Bravi!

Solo che ho passato momenti in cui ero sommersa dalle arance, il che mi ha resa felice per via delle scorze con cui farò il più presto possibile il sapone, ma il resto?!
Non sono un’amante della frutta, le arance mi piacciono ma una al giorno basta e avanza. Quindi?

Quindi ho pensato ad un dolcetto che è capitato a fagiolo per l’ultimissimissimissimo giorno di contest Felici e Curiosi.
Come al solito mi riduco all’ultimo momento a far le cose 🙂

Bene, ho preparato dei muffin, cosa che io non faccio mai. Non mi vengono MAI bene, vengono sempre secchi o comunque non mi soddisfano nel sapore.
Però mi è tornata in mente la mia torta di compleanno dell’anno scorso, che avevo affogato in una bagna al rum.

Per 7 muffin cicciosi

  • 120g di farina integrale di grano tenero
  • 40g di farina di riso (meglio anche qui se integrale)
  • 40g di fioretto di mais
  • un cucchiaino di lievito
  • mezzo cucchiaino di biarbonato
  • 30g di olio (d’oliva leggero o di semi)
  • 2 arance medio-piccole frullate
  • cannella to taste
  • rum (non necessario, ma nei dolci a me piace)
  • cioccolato fondende grattugiato
  • noci
  • un cucchiaino d’aceto bianco
  • sale
  • acqua
  • malto

Ho acceso il forno a 180°C. Ho mescolato gli ingredienti secchi, ci ho aggiunto olio, arance (ho tolto la scorza col pelapatate, ho tolto la restante parte bianca, ho controllato che non ci fossero semi e ho frullato tutto col frullatore a immersione), un cucchiaio di rum e acqua qb per formare una pastella consistente. Ho sbriciolato le noci con le mani (ci piacciono grossolane dai, che poi la sorpresa è doppia quando scopri che ci sono le noci e sono pure belle grosse! 🙂 ) e del cioccolato grattugiato (per l’amor di dio non comprate mai le gocce di cioccolato!costano tantissimo!!!!!ma siamo matti!!!!). Ho impirottinato l’impasto e ho infornato per 10 minuti a 180° poi altri 15-20 minuti a 150°C. Però insomma, dipende dai forni.
Intanto ho messo in un pentolino 200g d’acqua con 8 cucchiaini colmi di malto. Ho portato a bollore e ho fatto stringere almeno della metà. Ho fatto raffreddare e poi ho unito un po’ di succo d’arancia. Ho bucherellato i muffin con uno stuzzicadente (lasciandoli nei pirottini) e ho spennellato con lo sciroppino fino a farli insugnare bene.
Meglio lasciarli riposare un paio d’ore.

I muffin rimangono un po’ panosi ma morbidi e il sapore è decisamente buono e non stucchevole.
Ottimi secondo me la mattina per colazione con un frutto 🙂

Per avere un dolce più dolce si può unire un cucchiaio di malto nell’impasto e aumentare il numero di cucchiaini nello sciroppo.

Le noci danno la nota croccantella, la cannella, le arance e il rum danno un buon aroma e il cioccolato è la nota golosa 🙂

Con questo dolce partecipo quasi in extremis al contest Felici e Curiosi, la cui sezione dolce è sul blog di Felicia, che nel corso dei mesi è sempre stata molto carina con me e mi ha donato anche due premi, questo e questo,  ma io essendo maleducata non l’ho mai ringraziata. Quindi grazie mille Feli e andate a visitare tutti il suo blog! 🙂

Related Posts

3 Comments

  • Reply
    Felicia
    11 gennaio 2013 at 18:44

    Strepitosi!!!!!!!!! bellissimi e buonissimi. Li ho inseriti, grazie 🙂

    • Reply
      Cristina
      11 gennaio 2013 at 23:00

      grazie mille a te!!
      questo contest mi ha spinta a lavorare di cervello per inventare nuove ricette 😉

  • Reply
    Felici & Curiosi: le ricette dei blogger | Le delizie di Feli
    10 febbraio 2013 at 6:52

    […] MUFFIN AGLI AVANZI DEL SAPORE – http://www.germoglidisoia.com/2013/01/11/muffin-agli-avanzi-del-sapo…di Germogli di soia – 11.01.2012 […]

  • Leave a Reply