Blog Cucina Primi Piatti

Zucca+

Vellutata di Zucca. Molto semplice e anche veloce.
Io la faccio con porro affettato fatto soffriggere, poi zucca a cubetti fatta stufare e poi coperta d’acqua. Una volta cotta la frullo bene e lascio cuocere ancora un po’ addensando la vellutata. Aggiusto di sale, pepe e erbe aromatiche e a fuoco spento aggiungo tahin a piacere.

Già, ma cosa rende la mia vellutata diversa?I tocchi in più che smorzano il sapore dolce della zucca, ovvero il porro (abbondante), il pepe nero (abbondante e ben macinato ma va a gusti) e IL RADICCHIO!Io amo il radicchio, soprattutto quello amarognolo. Prendo le foglie più esterne dei cespi, le taglio a striscioline e le metto nel piatto. Quando la vellutata è pronta la verso sopra al radicchio, che non si cuoce del tutto e rimane un pochino scrocchiarello.

Related Posts

1 Comment

  • Reply
    Danilo
    18 gennaio 2012 at 14:23

    Non ha proprio un aspetto invitante, ma secondo me è buona! Brava, Cri! Ma quante ne sai? Te le sogni la notte? 🙂

  • Leave a Reply